p_5e5a580662.jpg

L’incontro è stato condotto dalla responsabile dei Martedì Letterari del Casinò, Marzia Taruffi e da Claudio Porchia, il Presidente dell’Associazione “Ristoranti della Tavolozza”.

Si è svolta quest'oggi presso il Teatro del Casinò di Sanremo, la XVII° edizione di “A Tavola tra Cultura e Storia”, l’appuntamento annuale, inserito nel calendario de “I martedì letterari del Casinò,” che presenta pubblicazioni e protagonisti del panorama storico-enogastronomico italiano.

La rassegna, promossa dal Casinò di Sanremo in collaborazione con l’Associazione Ristoranti della Tavolozza, propone incontri sempre molto interessanti e partecipati, affrontando in modo originale e divertente il tema di ciò che troviamo sulla tavola e di una corretta alimentazione, con la partecipazione di importanti protagonisti del mondo enogastronomico nazionale. Come tradizione, durante la manifestazione è stata presentata la Guida 2018 dei Ristoranti della Tavolozza.

L’incontro è stato condotto dalla responsabile dei Martedì Letterari del Casinò, Marzia Taruffi e da Claudio Porchia, il Presidente dell’Associazione “Ristoranti della Tavolozza”. Hanno partecipato:

Barbara Ronchi della Rocca, giornalista ed esperta di bon ton su, che presenterà il suo nuovo libro, “Bollicine che passione”.

La chef Gemma Boeri e l’operatore culturale Luciano Bertello presenteranno il libro “Gemma, la regina dei tajarin di Langa” - Sorì Edizioni.

Consegnati anche i riconoscimenti “Custodi del Territorio 2018” dell’associazione Ristoranti della Tavolozza. La giornata è stata  allietata dagli interventi musicali della cantante Marisa Fagnani.

Una festa originale, che ha raggiunto il traguardo dei 300 anni, ancestrale e goliardica, sacra e profana

Leggi

Il nuovo libro di Franco Rossi, giunto alla sua terza prova letteraria, è un regalo prezioso per i suo tanti fans...

Leggi

Questo volume nasce dalla collaborazione fra due persone molto diverse, un magistrato in prima linea nel lavoro quotidiano

Leggi

Il Festival di Sanremo ha formato per anni la vox populi con motivetti, slogan, battute e canzoni. Questo libro racchiude i 60 anni del Festival”

Leggi