Alfredo Moreschi

La famiglia e la Ditta

La Ditta Moreschi nasce nel 1872 a Palazzolo sull’Oglio ed Sanremo, la Ditta Moreschi opera dall’anno 1927, quando Gianni Moreschi apre l’attuale Studio di Via Matteotti194.

Nel decennio fra il 1930 ed il 1943 furono Gianni Moreschi e la moglie Anna a condurre l’azienda documentando tutti gli avvenimenti che caratterizzarono quel periodo di grande prestigio turistico e culturale; Gianni Moreschi era il fotografo ufficiale del Casinò e corrispondente fotografico dell’Agenzia Stefani.

Nel dopoguerra assieme ad Anna Moreschi cominciarono ad operare i tre figli Albertina, Mimma ed Alfredo che ripresero l’attività dei genitori in tutta la provincia spostandosi anche in diverse parti d’Italia; negli ultimi venti anni si aggiunse Gian Luca Antonelli, mentre attualmente, trasformata in Ditta individuale è condotta da Annamaria Moreschi, la quinta generazione della famiglia.

L’attività svolta in questo lungo periodo ha permesso la creazione di un archivio generalista di immagini, dal 1850 ai giorni nostri e di uno specifico sulla Botanica con migliaia di foto relative alla flora locale, esotica spontanea e coltivata.

A questo materiale iconografico analiticamente catalogato, l’unico esistente in Provincia per ampiezza ed importanza, hanno attinto  le diverse Amministrazioni, Enti ed Organizzazioni, (non solo quelle locali) per la realizzazione di Mostre, pubblicazioni e numerosi articoli.

Tra queste ricordiamo le più importanti:

  • La scoperta della Riviera,
  • le tre Storie della Floricoltura,
  • Fiori di Liguria,
  • Sanremo com’era.
  • La Liguria dei trattati.
  • Cinquantenario della Milano Sanremo.
  • Italo e Mario Calvino.
  • I fotografi liguri dell’ottocento. (2 mostre e pubblicazioni)
  • Nobel a Sanremo
  • Enciclopedia Motta: tre volumi di Botanica.
  • Verdissimo, opera in dieci volumi della De Agostini.
  • Cento anni di vita del Casinò. (realizz della Mostra e del catalogo)
  • La Storia dei Corsi fioriti.
  • Piante aromatiche e medicinali della Prov di Porto Maurizio (ristampa anastatica; realizzazione dell’appendice fotografica).
  • Sanremo story 2010 (Festival della Canzone; parte del testo e delle foto).
  • Il Mondo verde Celtico: Edizioni ZEM
  • Mostra Sanremo e l’EUROPA in collab. Con il Polo Museale Ligure.

 

L’archivio storico e la Collezione di fotocamere

Presso la nostra sede di Sanremo in via Matteotti è stato nel tempo allestita una collezione di macchine fotografiche d’epoca che raccoglie un migliaio di pezzi prodotti nel modo a partire dal 1850. A queste si aggiungono i più svariati accessori come visori, esposimetri, ingranditori solari, stativi, proiettori, che segnano i primi centocinquant’anni  di vita della Fotografia.

Sono anche comprese le prime immagini scattate a partire dal 1839 col dagherrotipo, gli ambrotipi, le ferrotipie  e le prime stereografie.

Infine il minimuseo comprende materiale pubblicitario di varie epoche e provenienze oltre ad una specifica sezione di immagini scattate dai fotografi della provincia dalla fine dell’ottocento sino alla prima guerra mondiale. Questa documentazione ha permesso di realizzare una Mostra dei Fotografi sanremesi dell’800 ed ha fornito materiale alle due grandi mostre sui Fotografi Liguri dell’ottocento ed alla redazione dei due libri catalogo editi dalla Carige.

 

Alfredo Moreschi

Entrato in attività  nel 1950, ha svolto il mestiere di fotografo e cura tuttora la collezione l’archivio storico di famiglia.

Per oltre vent’anni, sino al 1983, è stato anche il corrispondenti locale per i servizi filmati della RAI da Sanremo; ha collaborato ad iniziative legate al Festival della Canzone, Festival della Moda Maschile, Festival del Jazz, ai Corsi fioriti, alla Mostra del Film d’Autore ed al recente film su Italo Calvino; ha allestito la Mostra sui 100 anni del Casinò e realizzato il relativo catalogo.

Sito Web

Ha scritto con noi

Fino al 25 Dicembre Utilizza il COUPON natale2018 per Ottenere lo SCONTO del 25% e la spedizione gratuita su tutto l'ordine. Ignora