Arturo Viale

Arturo Viale è nato a Ventimiglia il 19 maggio 1952 a casa Bataglia, nella stanza accanto alla cucina in cui la nonna Lilla preparava il coniglio con le olive per i clienti dell’osteria allora famosa, situata lungo il percorso della antica strada romana.
Ha lavorato più di quaranta anni in banca tra Imperia e Nizza e nel frattempo ha continuato a scrivere e a leggere storie.
Dal 1992 ad oggi ha stampato e regalato ai suoi lettori alcuni libri fra i quali: Quaranta e Mezzo, Viaggi, Storie e Fandonie, Mezzagosto, Ho radici e ali, Vite parallele, L’ombra di mio padre.

Ha scritto con noi