34343707_991317937703841_846938868979597312_n.jpg

Un pubblico molto numeroso ed attento ha partecipato ieri alla presentazione del libro “I fiori di Faber: dai diamanti non nasce niente” del giornalista Claudio Porchia e con doppia prefazione di Pepi Morgia e Don Gallo. Nell’ incantevole cornice del parco della villa Mariani, all’ombra di alberi secolari, che hanno ispirato diversi pittori, fra cui Monet, che proprio in questo spazio ha realizzato delle bellissime opere, l’autore del libro ha raccontato dell’amore di Fabrizio De Andrè per i fiori.
E’ stato evidenziato come nei testi delle sue canzoni sono frequenti le citazioni floreali mai banali e sempre di grande valore simbolico. Il libro, giunto alla terza edizione con i diritti d’autore destinati alla Comunità di Don Gallo, è un invito a riascoltare alcune sue canzoni utilizzando una chiave di lettura nuova: quella del linguaggio dei fiori, dei colori e dei profumi. Il risultato dell’incontro molto apprezzato dal pubblico è stato un viaggio attraverso canzoni emozionanti, atmosfere originali, disegni ed essenze insieme dolci e amare.

Tutte le foto a questo link sulla nostra pagina Facebook

Una festa originale, che ha raggiunto il traguardo dei 300 anni, ancestrale e goliardica, sacra e profana

Leggi

Il nuovo libro di Franco Rossi, giunto alla sua terza prova letteraria, è un regalo prezioso per i suo tanti fans...

Leggi

Questo volume nasce dalla collaborazione fra due persone molto diverse, un magistrato in prima linea nel lavoro quotidiano

Leggi

Il Festival di Sanremo ha formato per anni la vox populi con motivetti, slogan, battute e canzoni. Questo libro racchiude i 60 anni del Festival”

Leggi