Laigueglia: “Libri sotto Sale” la prima rassegna dedicata ai libri da conservare

 

Il sale è un conservante naturale, che l’uomo utilizza da sempre per conservare gli alimenti. Se lo vediamo da un punto di vista filosofico il sale rappresenta la memoria e il fiore l’energia, l’emozione. Noi tutti conserviamo le emozioni nella memoria facendo esperienza.
Il ristorante “Fiori di Sale” di Laigueglia, non solo espone le opere artistiche di Livio Lovisone caratterizzate dall’utilizzo del sale ma, ricreando simbolicamente una piccola salina giocattolo vuole essere un luogo dove mettere in luce il lato emotivo per cercare di trasmettere emozioni.
Nasce da questa intuizione la rassegna “Libri sotto sale” dedicata a libri che ci regalano una esperienza che resterà conservata sotto sale nella nostra memoria.
Gli appuntamenti previsti per questa stagione sono tre e tutti di grande interesse.
Si comincia il giovedì 26 giugno con un incontro con il giardiniere di Calvino, Libereso Guglielmi e la presentazione del suo ultimo libro di ricette, che contiene consigli e suggerimenti per una corretta alimentazione vegetariana.
Il secondo incontro si terrà il mercoledì 30 luglio con un omaggio a Fabrizio De Andrè e la presentazione del libro “I fiori di Faber” di Claudio Porchia con Christian Gullone e Valentina Di Donna.
La chiusura della rassegna mercoledì 27 agosto è affidata alllo chef Giancarlo Marabotti con un laboratorio dedicato a sua maestà l’Acciuga e la presentazione del libro “Il salto dell’acciuga” di Nico Orengo.

Tutti gli incontri inizieranno alle ore 19.00 e saranno condotti dal giornalista Claudio Porchia
Per ulteriori informazioni e l’invio di materiale fotografico contattare l’ufficio stampa Sabina Viecca telefono 3479980592 e mail sabinaviecca@libero.it

Fori di Sale – Corso Badarò,7 – 17053 Laigueglia (SV)
Tel.0182.690139 – Email: info@lovisone.eu

Fino al 25 Dicembre Utilizza il COUPON natale2018 per Ottenere lo SCONTO del 25% e la spedizione gratuita su tutto l'ordine. Ignora