News

Grande successo per l’incontro dedicato al Festival della Canzone.
IMG 3794
E’ stato presentata oggi dal  giornalista Claudio Porchia  una divertente e curiosa storia del Festival della Canzone Italiana con la proiezione di
immagini in bianco e nero e video delle prime edizioni del festival della canzone. Le curiosità e gli aneddoti nascosti all’interno delle immagini in bianco e nero, messe a disposizione dall’archivio Moreschi, sono stati svelati al pubblico numeroso con tono colloquiale e simpatico permettendo l’accesso ad un originale e inedito archivio della memoria del Festival.E’ stata un’occasione per ricordare e parlare di un evento che ha segnato non solo la storia della canzone, ma anche quella del costume del nostro paese. Non c’è soltanto nostalgia, perché il racconto ha abbandonato la cronaca ed è entrato nell’antropologia, quei volti, quei risvolti, quei sorrisi e quelle canzoni sono parte del nostro patrimonio ereditario, attimi della nostra coscienza collettiva.Il Festival di Sanremo ha formato per anni effettivamente la vox populi: motivetti, slogan, battute e canzoni partoriti al Casinò o all’Ariston e che sono tuttora tra noi. Ma in quelle fotografie e nelle parole che le accompagnano c’è praticamente la nascita di una nazione a partire dalla lettera che la Rai inviò alle case discografiche nel 1950, in cui s’invitava a partecipare con canzoni in lingua italiana, in tempi in cui si preferiva il dialetto e nel mondo la canzone italiana era quella napoletana.

Scritto da Edizioni Zem

Pubblicato il 12/02/14

Volevo salvare il mondo… ma poi ho salvato la “zucca”

Volevo salvare il mondo… ma poi ho salvato la “zucca”

Gianpietro Meinero, quando, ricoverato in una stanza di ospedale, nell’agosto del 2011, ha iniziato a scrivere i ricordi della sua vita, della famiglia, dei successi e delle sconfitte, degli incontri con i tanti amici, che ha conosciuto, non sapeva se avrebbe...

Teatro Drammatico

Teatro Drammatico

Questo libro presenta una raccolta di tre atti unici che offrono una visione sul lavoro della drammaturga Giorgia Brusco, testi drammatici legati a tematiche sociali vive ed attuali. “Briciole di allegria”, vincitore del 7° Mario Fratti Award di New York, tratta in...

Rimani aggiornato con le ultime news e le nostre offerte!

Visita il nostro catalogo

Acquista in tutta sicurezza nel nostro shop online, per qualsiasi richiesta o informazione, contattaci.

Entra nella Newsletter

Ricevi via email le ultime news e gli sconti!

 

Social Follow

Puoi trovarci sui tuoi social preferiti!