News

Libereso Guglielmi al Bordighera Book Festival 2015

sabato 5 settembre alle ore 18.00 in occasione del Bordighera Book Festival all’interno dello  “Spazio Calvino, Mario, Eva e Italo: dalla floricoltura alla letteratura 

Libereso Guglielmi presenterà “Ricette per ogni stagione”. Esiste un legame tra ciò che mangiamo e il nostro stato di salute? Per Libereso non ci sono dubbi: una corretta alimentazione permette non solo di mantenersi in salute, ma anche di prevenire e curare alcune malattie. Il novantenne giardiniere di Calvino, vegetariano da tre generazioni, con la sua dieta ricca di fiori ed erbe spontanee, è la testimonianza vivente che per migliorare la qualità della vita è importante saper scegliere cosa mangiare. 

Biografia: Libero Guglielmi è nato a Bordighera nel 1925 ed è conosciuto come Libereso, nome scelto dal padre anarchico tolstoiano e studioso di esperanto, che vuol dire “libertà”. A 15 anni, grazie ad una borsa di studio, è chiamato dal professor Mario Calvino a lavorare presso la stazione sperimentale di Floricoltura di Sanremo dove conosce Italo, di cui diventa amico e con cui vive insieme per dieci anni.
Dopo aver diretto una grande azienda floricola del sud Italia, si trasferisce in Inghilterra dove diventa capo giardiniere del giardino botanico Myddleton House e ricercatore dell’Università di Londra. Sposato e con due figli, torna in Italia, dove su incarico del Credito Italiano rimette a nuovo i 40 ettari del Parco di Villa Gernetto a Lesmo. Ha girato moltissimi paesi europei e dell’Asia e dell’Indonesia. Ha curato diverse pubblicazioni e scritto sulle più importanti riviste italiane e straniere dedicate ai fiori ed al giardinaggio. Oggi, pensionato, vive a Sanremo ma continua a viaggiare e tenere conferenze in tutte le parti del Bel Paese spiegando il valore delle erbe e trasmettendo il suo amore per le piante accompagnato dalla straordinaria conoscenza della botanica e della floricoltura. 

Scritto da Edizioni Zem

Pubblicato il 2/08/15

Volevo salvare il mondo… ma poi ho salvato la “zucca”

Volevo salvare il mondo… ma poi ho salvato la “zucca”

Gianpietro Meinero, quando, ricoverato in una stanza di ospedale, nell’agosto del 2011, ha iniziato a scrivere i ricordi della sua vita, della famiglia, dei successi e delle sconfitte, degli incontri con i tanti amici, che ha conosciuto, non sapeva se avrebbe...

Teatro Drammatico

Teatro Drammatico

Questo libro presenta una raccolta di tre atti unici che offrono una visione sul lavoro della drammaturga Giorgia Brusco, testi drammatici legati a tematiche sociali vive ed attuali. “Briciole di allegria”, vincitore del 7° Mario Fratti Award di New York, tratta in...

Rimani aggiornato con le ultime news e le nostre offerte!

Visita il nostro catalogo

Acquista in tutta sicurezza nel nostro shop online, per qualsiasi richiesta o informazione, contattaci.

Entra nella Newsletter

Ricevi via email le ultime news e gli sconti!

 

Social Follow

Puoi trovarci sui tuoi social preferiti!